L'INIZIATIVA Cavaliero e due ore di riunione l'ispirazione di "siAMOTrieste" Il look che ha colorato l'Allianz Dome Foto Bruni TRIESTE. "siAMO Trieste". Uno slogan che declinato in magliette rosse e bianche nel giro di una settimana è diventato popolare e ha portato nelle casse della Pallacanestro Trieste oltre centomila euro, che di questi tempi di incertezza societaria rappresentano il più gradito dei regali. Prima c'era "ALMAssi-mo" e ha portato fortuna (almeno sul parquet...). Ora un altro gioco di parole. L'idea è frutto di un lavoro collettivo da parte del settore marketing e comunicazione della società bianco- rossa. L'ad Gianluca Mauro aveva chiesto uno slogan che potesse funzionare. Lo staff (Sebastian Spada, Matteo Zanini, Matteo Portalu-ri, Benedetta De Cecco, Elena Fabbri, Federico Valente) si è riunito per un paio d'ore. L'idea è nata grazie a. ..Daniele Cavaliero. A inizio stagione è stato realizzato un video di presentazione della squadra e ogni giocatore era libero di presentarsi con una frase. «Io sono Daniele Cavaliero. Io sono Trieste». Quell'idea è stata ripresa per lo slogan sulle magliette. Inizialmente "Siamo Trieste". Poi la A è diventata maiuscola, per sottolineare la massima serie. Infine, la versione definitiva, con l'AMO a spiccare. Si può continuare ad acquistare le magliette sia online che alle casse. Finora ne sono state vendute 3329 per 102864 euro. La prevendita dei biglietti per la gara di sabato sera contro la Reyer è partita ieri, con un giorno di anticipo. A furor di popolo. Sarà un altro pienone. L'unica scommessa sicura di questi tempi.  R.D.