La Torino di Antonio Forni i------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- DALLA COPPA ITALIA AL POSSIBILE CRAC Possibile crac per Torino. La società dell'ex presidente rossoblu Antonio Forni [nella foto], che nel 2018 aveva vinto la Coppa Italia sognando un futuro in grande stile, sta vivendo giorni neri. Dopo il no della Lega al passaggio della proprietà nelle mani dell'ex proprietario di Cantù Dimitry Gera-simenko, la Comtec, l'organismo che controlla i conti delle società di A, ha chiesto bitoria al consiglio federale di penalizzare l'Auxilium di 8 punti per irregolarità nei pagamenti di Irpef e Inps relativi al 2018. Otto punti che significano retrocessione in A2. E adesso anche la Procura di Torino vuole vederci chiaro e ha aperto un fascicolo per capire quanto grave sia la situazione de-e se siano stati commessi reati fiscali che abbiano portato al dissesto.