OGGI A CAGLIARI » CAGLIARI Il basket va in campo per fare canestro con le donne. E' in programma stasera alle 19.30 al Pa-laPirastu di Cagliari (ingresso libero con offerta) la "Giornata del basket contro la violenza sulle donne" tra la Nazionale italiana artisti basket e una rappre-sentantiva di "baskettari sardi". L'evento è organizzato dall'Associazione divieto difemminicidio con il Coni e la Federbasket regionale e il patrocinio di Banco Sardegna e Fondazione. Lo scopo dell'iniziativa è sensibilizzare il mondo della pallacanestro e dello sport, al problema sulle violenze perpetrate nei confron- Nazionale artisti e baskettari sardi in campo contro ifemminicidi ti delle donne. L'ingresso sarà gratuito, ma è richiesta un'offerta libera. Il ricavato sarà devoluto ai centri antiviolenza sulle donne della Sardegna. «E' la prima volta che la Nazionale Artisti Basket viene in Sardegna - ha precisato Alessandra Zedda, una delle promotrici -. L'ingresso è gratuito, ci aspettiamo ovviamente tanti cagliaritani e non. Faremo anche in modo di "strappare" una maglia importante alla Dinamo Sassari donerà con le firme di tutti i giocatori, e la stessa cosa chiederemo alla Academy Cagliari di A2». La Nazionale artisti basket: Stefano Nosei (cabarettista), Roberto Ciufoli (attore), Anto- nello Riva (ex azzurro), Ottavio Missoni (motociclista); Josafat Vagnie Gianguido Baldi (attori), Stefano Sarchielli (comico), Bibi Velluzzi (giornalista), Beppe Palmieri (conduttore radiofonico); Luca Levi (attore), Simone Ba-razzoto (presidente), Luca Gelli ) musicista). I Baskettari sardi sono Alessandra Zedda, Consuelo Scame-roni, Anna Masala, Francesca Saba, Stefania De Michele, Selene Perseu, Nicoletta Ferraguti, Betty Murgia, Marcello Ibba, Riccardo Picciau, Roberto Pintor, Stefano Iaci, Paolo Massidda e Lorenzo Bucarelli Coach: Bruno Perra e Sabrina Sussarello.