NOVITÀ FIP / UFFICIALE LA PENALIZZAZIONE DI TORINO - Si potrà cedere il titolo sportivo Il Consiglio Federale ha decretato la retrocessione aritmetica in serie A2 dell'Auxilium Torino. Ufficiale la penalizzazione di 8 punti per irregolarità fiscali rilevate dall'Agenzia delle Entrate sulla compensazione dei crediti d'imposta che hanno portato la Com.te.C. a sanzionare il club piemontese. La squadra di Galbiati scende dunque da 16 a 8 punti in classifica: salvo ricorsi e carte bollate per ridurre la penalizzazione, Pistoia a quota 12 manterrà il posto in serie A a scapito della Fiat (e domani dunque giocherà senza stimoli contro Avellino, cosa che potrebbe inguaiare Varese in caso di sconfitta a Bologna). Il parlamento FIP ha anche approvato una importante novità rendendo cedibile il diritto di partecipazione ad un campionato tramite la scissione del titolo sportivo come avviene ad esempio nel volley. In questo modo la cedente potrà mantenere l'attività del settore giovanile con i relativi diritti sui parametri legati al codice FIP e trasferire all'acquirente solo la categoria alla quale aveva diritto di partecipazione sul campo. La regola varrà per i campionati nazionali e regionali maschili e femminili (esclusa dunque la serie A); il titolo sarà cedibile solo senza lodi esecutivi e debiti nei confronti dei tesserati e della FIR e RIPRODUZIONE RISERVATA