BASKET SERIE A LL ORE 20,45: VARESE AL PALADOZZA L'INCITAMENTO A PAJOLA PUÒ' SFRUTTARE USUA ATIPICITÀ1, MA DEVE ALLENARSI TANTO IN PALESTRA SFRUTTANDO LA PAUSA DI QUESTI MESI «Virtus, nessun relax chiudiamo in bellezza» Djordjevic «Vinciamo e voltiamo subito pagina» per la Virtus».  ^ ¦ J PROMESSA Alessandro Pajola, playmaker di 19 anni (Gamillo) Massimo Selleri ¦ Bologna ULTIMA di campionato per la Virtus che chiuderà la stagione al Pala-Dozza (ore 20,45) ospitando Varese. I lombardi con un successo si garantirebbero la partecipazione ai playoff, mentre comunque finisca la Virtus concluderà qui la sua stagione. «Voglio vincere questa partita -spiega il coach bianconero Sasha Djordjevic- ho dodici uomini a disposizione compreso Alessandro Pajola che ha ripreso ad allenarsi dopo essere stato fermo per un lieve risentimento muscolare. Gli stranieri che scenderanno in campo saranno una mia scelta e in ogni caso, chiunque dovrà dare il massimo». Dopo aver vinto con merito la Champions League, un po' di rammarico per non essere stati così ordinati e così tosti in difesa anche in campionato è normale che ci sia. «E' un peccato che finisca così: resta il tiro di Brescia, restano le sconfitte in casa, restano alcune occasioni perse. Ci sono stati degli alti e bassi, ma adesso quello che conta è voltare pagina. Mettere le basi per la V nera che verrà, che dovrà essere sempre un passo oltre quella precedente. L'ho detto, quando sono arrivato qui: voglio onorare e rispettare il passato di questo club, ma voglio anche sfidarlo. Il compito di ogni allenatore, e di chi lavora con lui, è lasciare una squadra e una società un po' più avanti di quando l'aveva presa, al momento di andare. Quando sarà, io voglio aver fatto qualcosa in questo senso UN PASSO IMPORTANTE Djordjevic lo ha già fatto, portando la Se-gafredo a conquistare un trofeo europeo e con una squadra non costruita da lui. «Il mio giudizio sui miei giocatori non è cambiato di molto, dopo il successo nella Champions Leau-gue. Ogni giorno che lavori insieme agli altri ti aiuta a creare il quadro finale e io in questo periodo ho visto grande impegno da parte di tutti. Ho usato spesso le parole serenità, unità, insieme, e non è stato un caso: per me sono i fondamenti su cui si cementa un gruppo, è il mio credo di allenatore e lo sarà sempre». UNA SCARSA FORMA fisica, un'autostima da ritrovare e l'infortunio di Kelvin Martin sono i tre fattori che hanno rallentato il processo di crescita della squadra. Il tecnico serbo, però, preferisce guardare avanti e non indietro e il futuro della Virtus sembra viaggiare insieme con quello di Alessandro Pajola. «E' un giocatore che deve sfruttare la sua atipicità: in difesa può marcare tre ruoli, mentre in attacco ne può giocare due, ma deve lavorare sfruttando la pausa estiva. Andare in palestra e allenarsi per migliorare. Gli stranieri giocano di più perché sono più pronti rispetto agli ita- V nera senza playoff «L'ho detto al mio arrivo: dobbiamo onorare al meglio la storia di questo club» liani e l'unica via che gli italiani hanno per mettere a sedere gli stranieri è quello di lavorare e di essere più pronti di loro. Tutti gli allenatori puntano a mandare in campo la formazione migliore». Arbitrano Rossi, Weidmann, Galasso. © RIPRODUZIONE RISERVATA Fondazione Una maglia per ricordare il grande Bucci ¦ Bologna OGGI al PalaDozza sarà in vendita una maglia speciale realizzata dalla Fondazione Virtus e dedicata ad Alberto Bucci, rappresentato in una delle fotografie più emblematiche, in giacca rosso fuoco ai tempi in cui guidava la V nera a grandi successi. «Ti voglio bene», è la scritta sulla maglia. Era il modo in cui Alberto salutava gli interlocutori alla fine di ogni chiacchierata. Le altre gare: Brindisi-Trento, Venezia-Brescia, Pistoia-Avellino, Sassari-Cantù, Reggio Emilia-Cremona; Torino-Pesaro; Milano-Trieste. La classifica: Milano 44; Cremona 40; Venezia 38; Brindisi 36; Sassari 34; Varese, Trieste, Cantù e Trento 32; Avellino 30; Virtus Bologna e Brescia 28; Reggio Emilia 16; Pesaro 14; Pistoia 12; Torino 8. 5 RIPRODUZIONE RISERVATA