Gaines il migliore Carr e Jefferson ok Stone, troppi errori Davon Jefferson autore di una buona prestazione a Sassari CARR 7 - Il 3/6 dall'arco dei tre punti rappresenta un ottimo biglietto da visita della prestazione di questo giocatore che non ha fatto mancare il suo apporto offensivo. Doppia doppia per lui che, oltre ai 15 punti mandati a referto, ha smistato anche ben 12 assist intervenendo in tanti dei canestri della sua squadra. JEFFERSON 7 - Altra prestazione di sostanza per il numero 41 brianzolo che non è andato troppo lontano dalla doppia doppia con i suoi 24 punti e 8 rimbalzi catturati. A penalizzarlo sono stati i quattro falli commessi che non possono non aver pesato sul suo atteggiamento, soprattutto difensivo. BLAKES 5,5 - Tra gli americani di certo non è stato il più brillante. Infatti, i suoi sei punti realizzati in fasi non chiave della partita non sarebbero di certo bastati a giustificare l'eventuale vittoria non arrivata. Ad arrotondare le sue statistiche 2 assist e 7 rimbalzi. GAINES 8 - Senza ombra di dubbio il migliore in campo per l'Acqua S. Bernardo con i suoi 25 punti conditi da un assist e 3 rimbalzi. La cosa che più salta all'occhio guardando le statistiche è senza ombra di dubbio il 6/13 dall'arco oltre a un buon 3/6 da due punti. LA TORRE 4 - Prova offensiva di fatto nulla da parte del giovane La Torre che ha fruttato anche ben poco alla sua squadra dal punto di vista difensivo nei 22' in campo. DAVIS 4 - Anche per lui c'è poco da salvare in questa partita che non passerà alla storia come una delle sue migliori in carriera. Due punti in poco più di un quarto d'ora, ma soprattutto tre falli evitabili commessi. PARRILLO sv - Pochissimi minuti che gli ha concesso il coach di Cantù, non è riuscito ad imporsi ma non avrebbe neppure potuto farlo. STONE 5,5 - Un contributo realizzativo minimo per un giocatore delle sue qualità. 9 punti nel complesso non sono pochi, ma nell'economia della gara pesano gli errori sia dalla lunga distanza che da due.