LA CERIMONIA Oggi i premi ai top dell'anno: Strautins in corsa MILANO. Neanche il tempo di tirare le somme dopo l'ultima giornata di campionato, ed è già tempo di premi e di presentazione ufficiale dei play-off. Stamani alle 11 nella Sala Buzzati della Rcs a Milano, infatti, la Lega Basket celebrerà i migliori della serie A. Nei giorni scorsi si sono espressi i tifosi online ma all'appello mancavano ancora le indicazioni degli addetti ai lavori. La Pallacanestro Trieste è direttamente interessata per quanto riguarda il premio per il miglior Under 22: tra i cinque giocatori indicati infatti c'è anche Arturs Strautins. L'ala lettone deve fare i conti con Riccardo Bolpin di Pistoia (il più votato dai tifosi e dai lettori della Gazzetta dello Sport), il cremonese Stojanovic, Tony Carr di Cantù e Leo Candì di Reggio Emilia. C'è anche un giocatore triestino in lizza per il premio del miglior italiano: si tratta ovviamente di Stefano Tonut. Ma il pronostico sembra tutto dalla parte del brindisino Mo-raschini, giustiziere della Pallacanestro Trieste sia all'andata che al ritorno. Oggi verrà premiato anche il coach dell'anno. Il nome di Eugenio Dalmasson era tra i più gettonati ma pare che alla fine il prescelto sarà Meo Sacchetti che ha portato Cremona al secondo posto. R.D.