«Siamo a sedici di fila: è una squadra fantastica» Il coach Gianmarco Pozzecco: «Questo Banco continua a stupirmi» di Roberto Sanna » SASSARI «Siamo quarti, abbiamo vinto una coppa, abbiamo vinto sedici partite di fila, che e... volete che vi dica ancora? Ho dei ragazzi straordinari». Gian-marco Pozzecco liquida tutto così, le sue sensazioni, le sue emozioni alla guida di una squadra che non smette di stupire. Come nel 2014 il Banco acciuffa Brindisi sul filo di lana dell'ultima giornata e le strappa il fattore campo nel primo turno dei playoff scudetto, il suo coach quasi non ci crede, è un altro tassello del momento magico cominciato col suo arrivo. «Prima di tutto voglio fare i complimenti a Cantù, sono stati quasi miracolosi nel portare a termine a testa alta una stagione per loro molto proble- Una prova straordinaria nonostante gli infortuni: «Siamo arrivati quarti, abbiamo vinto una coppa, abbiamo una striscia lunghissima di vittorie ancora aperta» matica - aggiunge -. Per il resto non so cosa aggiungere per parlare di questo gruppo straordinario, abbiamo vinto ancora nonostante ci mancassero due uomini. La vittoria è dedicata al nostro capitano Jack Devecchi, un uomo vero, un grande capitano. Ci ha dato una grande mano, quando è enttato ha messo energia, avrei dovuto rimetterlo nel secondo tempo invece le cose sono andate diversamente, ma lui è straordinario, ha carisma e i compagni lo rispettano tantissimo, siamo fortunati ad avere uno come lui in squadra». E poi ancora le zampate di Marco Spissu: «Si è parlato tanto della gara di tiro che abbiamo fatto in settimana, l'ho battuto e mi sono preoccupato, mi sono sentito anche un po' pirla però vi assicuro che non è la prima volta che mi ca- pita quindi tutto a posto. Ha giocato alla grande, è un vero campione. E ho visto anche un grande Cooley contro un grande Jefferson». Chiuse le celebrazioni, comprese quelle dello scudetto della stella di Varese vinto da Pozzecco giusto vent'anni fa, si comincia già a parlare di playoff perché Brindisi è dietro l'angolo, garal si gioca sabato al Pala-Serradimigni: «Non avevo preferenze, Brindisi è una grande squadra e va bene così. Devo anche dire che tutte le squadre, in questo momento, mettono una grande energia contro di noi perché siamo la squadra del momento e a tutti faceva gola essere quelli che interrompono una striscia positiva così lunga e noi ogni volta abbiamo qualcosa in più». Sabato sarà tempo di playoff: «Rispetto Brindisi, è una grande squadra. Non avevo preferenze, anche perché in questo momento tutti con noi danno il massimo» Gianmarco Pozzecco continua a stracciare tutti i record della Dinamo, che con lui in panchina ha centrato la nona vittoria di fila in campionato 1 à% Jack Cooley ancora una volta è stato tra i protagonisti. Per lui l'ennesima doppia doppia della ^X *,* I stagione con 19 punti messi a '  V^R» segno e 13 rimbalzi catturati