BASKET VUELLE A BOCCA ASCIUTTA LATRASFERTATERMINA CON UN ALTRO PESANTE PASSIVO CALA IL SIPARIO SULLA STAGIONE L'epilogo è amatissimo: ko a Torino Il match Pesaro è già salva ma non riesce a contenere i padroni di casa. Pesante sconfitta Tonno Vitelle Pesaro AUXILIUM TORINO: Anumba 5, Hob-son 18, Gualana 4, Jaiteh 19, Moore 14, Cotton, Stodo ne, Cusin 2, Wilson 12, Portannese 10, Poeta 9, McA-doo.All. Galbiati. VUELLE PESARO: Tognacci 3, Zanot-ti 9, Mockevicius 7, Monaldi 11, Mor-gillo 4, Shashkov 2, Blackmon 15, Ancellotti 5, Wells 4, Conti 4, Artis 3, Lyons 4. Ali. Boniciolli. Arbitri: Biggi, Bartoli, Boninsegna. Note: Parziali: 26-17, 26-18, 24-19, 17-17. Progressivi: 26-17, 52-35, 76-54, 93-71.Tiri da due: Torino 24/45, Pesaro 23/41, Tiri da tre: Torino 9/21, Pesaro 7/34, Tiri liberi: Torino 18/25, Pesaro 4/5, Rimbalzi: Torino 46, Pesaro 36. Usciti per 5 falli: nessuno. ¦ Torino LA VUELLE Pesaro, già certa della salvezza, chiude la stagione regolare con una pesante sconfitta sul parquet di Torino, contro la Fiat, anch'essa salva, ma la vicenda legata alla posizione di Gerasi-menko la spinge verso l'esclusione dalla prossima Serie A: bisognerà dunque vedere cosa succederà nella caldissima estate che attende il club piemontese. IL QUINTETTO della squadra di casa è composto da Poeta, Moore, Hobson, Wilson e Jaiteh, mentre coach Boniciolli si affida a Blackmon, Lyons, Ancellotti, Monaldi e Mockevicius. LA PARTITA si apre con basse percentuali da entrambe le parti, interrotte dal mini parziale di 4-0 firmato Jaiteh, al quale segue il 3 su 3 dalla lunetta di Blackmon. Ai 5 punti dell'Auxilium risponde Lyons in penetrazione, ma Wilson porta la partita sul 12-5 da dietro l'arco dopo appena 4 minuti di gioco. MOCKEVICIUS inchioda due schiacciate consecutive e la VL si riporta sul -3. Pesaro non riesce ad arginare la buona prestazione offensiva degli avversari e alla prima sirena il tabellone recita 26-17. ZANOTTI apre il secondo quarto con 4 punti, seguito da Blackmon (15 per lui) per il 28-25. Torino è precisa dalla lunetta e con 7 minuti da giocare porta il proprio vantaggio a +9 sul 34-28, ma Artis reagisce immediatamente con la tripla. Pesaro fatica a segnare e Poeta sigla il primo vantaggio in doppia cifra, 39-28 a 5 minuti dalla fine. La mancanza di posta in palio si fa sentire e le difese tornano ad essere blande: il primo tempo si chiude sul 52-35. MOCKEVICIUS segna i primi punti del secondo tempo, ma Torino continua a non sbagliare in attacco: 59-38 dopo 3 minuti. A Jaiteh risponde Monaldi, 63-43. Blackmon migliora le sue percentuali dall'arco, ma il divario rimane importante, 67-48 con 3:06 sul cronometro del terzo quarto. SPAZIO anche per Luca Conti, che si iscrive a referto e chiude la sua gara con 4 punti. La partita prosegue sullo stesso ritmo e il punteggio si assesta sul 76-54 con l'ultima frazione da giocare. Nell'ultimo quarto le difese allentano ulteriormente le maglie e i canestri facili rimangono il liet motiv della gara: a referto anche Tognacci con la tripla, 81-62 dopo 5 minuti. Ai canestri di Monaldi e Morgillo risponde Guaiana, il match si chiude con il punteggio di 93-71. Anna Laura Matarangolo