Johnson-Odom è una spanna sopra tutti. Richard sorprende positivamente ¦ ti ' * Federico MUSSINI (15 minuti, 2/5 da 2,1/1 da 3,2/2 ai liberi, 2 rimbalzi, 1 persa, 1 assist, 9 punti) Un quarto d'ora sul parquet. Ci mette «garra» e qualche paniere. Voto 6 Bryon ALLEN (17 minuti, 3/8 da 2, 0/1 da 3, 3/5 ai liberi. 4 rimbalzi, 1 recuperata, 2 assist, 6 punti) Se può giocare a briglia sciolta fa vedere che di talento ne ha pure parecchio. Il punto è: come coniugarlo con un adeguato q.i. cestistico? Voto 6 Michael DIXON (26 minuti, 1/1 da 2, 3/7 da 3, 2 rimbalzi, 2 perse, 2 assist, 11 punti) A lungo ai margini della partita fa i canestri che servono. Voto 6 Patrick RICHARD (22 minuti, 2/6 da 2, 0/5 da 3, 4/4 ai liberi, 7 rimbalzi, 1 recuperata, 1 persa, 6 assist, 8 punti) In una gara che contava quasi nulla abbiamo visto che il giocatore possiede una grande intelligenza cestisti-ca, ha il senso del gioco e ottime doti di collante. Merita riflessioni in vista del prossimo anno. Voto 6.5 Raphael GASPARDO (23 minuti, 0/1 da 2, 0/1 da 3,1/1 ai liberi, 4 rimbalzi, 1 persa, 3 assist, 2 stoppate, 9 punti) Partita di alti e bassi, fotografia dell'intera stagione. Voto 6 Alessandro VIGORI (12 minuti, 1/3 da 2, 4 rimbalzi, 1 persa, 2 punti) Il ragazzo ha buoni numeri e discreta tecnica. Nell'ottica della prossima stagione la società dovrà valutare se mandarlo in A2 a farsi le ossa o a ritagliare per lui il ruolo di sesto italiano. Voto 6 Darius JOHNSON-ODOM (31 minuti, 6/12 da 2, 3/6 da 3, 5/5 ai liberi, 1 rimbalzo, 1 recuperata, 3 perse, 2 assist, 26 punti) Di fronte ai suoi ex tifosi, che lo salutano calorosamente, è il più continuo sul parquet. Fa soffrire la difesa ospite coi suoi canestri e piazza un paio di importanti zampate nell'equilibrato finale. Voto 7.5 Riccardo CERVI (9 minuti, 1 persa, 1 assist, 2 stoppate, 0 punti) Alle prese con un fastidio muscolare che lo affligge da due settimane, fa quel che può. Non molto date le sue condizioni. La sufficienza arriva per l'impegno. Voto 6 Benjamin ORTNER (18 minuti, 2/4 da 2, 1/1 ai liberi, 5 rimbalzi, 1 recuperata, 2 assist, 5 punti) Realizza uno dei canestri pesanti della contesa e fa sentire i gomiti. Voto 6 Pedro LLOMPART (12 minuti, 0/1 da 3, 2 rimbalzi, 2 assist, 0 punti) Al probabile passo d'addio con la maglia biancorossa. Si congeda con una prova di dignitosa professionalità cestistica. Voto 6 Niccolò DE VICO (17 minuti, 0/2 da 2, 2/6 da 3, 0/2 ai liberi, 5 rimbalzi, 2 recuperate, 1 persa, 6 punti) Fosse per lui non vorrebbe perdere neache il torneo della spiaggia. Risulta quindi il più combattivo in campo. Prestazione tecnica: sufficiente. Voto 6 Cremona: Saunders 7, Gazzotti 5.5, Diener 6, Ricci 6.5, Ruzzier 6, Mathiang 6, Crawford 6, Aldridge 5.5, Stojanovic 7 Gabriele Gallo