L'ex play della Mens Sana venerdì nella sede della Lega italiana per la lotta contro i tumori di cui è testimonial Nikos Zisis: "Non vedo l'ora di riabbracciare tutti i senesi" di Marco Decandia SIENA ¦ Nikos Zisis torna a Siena. Il play greco, che ha vissuto e costruito la grande epopea della Mens Sana. Dal 2009 al 2012 ha messo la firma su titoli e vittorie, poi ha lasciato la maglia biancoverde, prima che le cose precipitassero. L'ultima stagione l'ha vissuta in Germania, con il Bamberg. La città e la sua gente, però, gli sono rimaste nel cuore, e non perde occasione per ribadirlo. L'ultima pro- va è quella che lo vedrà protagonista tra 2 giorni, nella sede della Lega italiana per la lotta contro i tumori. Visiterà la sede in viale Europa 15, ma soprattutto sosterrà l'attività del centro, visto che ha appena accettato di diventarne il testimonial. L'occasione sarà propizia per chi non lo ha dimenticato e potrà così abbracciarlo di nuovo e fargli sentire che il popolo senese non scorda i suoi eroi. "Torno a Siena - sottolinea emozionato Zizis - perché è un luogo dove ho lasciato il mio cuore. Mi mancano molto i tifosi, con il loro calore, e la gente che incontravo non soltanto al palasport, ma anche per strada, ogni giorno. Sarò felice di poter riabbracciare tutti venerdì, nella sede della Lilt. Anzi, vorrei lanciare un appello ai senesi: ci sarò dalle 10.30, non mancate. Venitemi a trovare". Come è nato questo connubio tra il regista greco e la sede locale della Lega? "La presidente Gaia Tancredi è soprattutto un'amica. Mi ha invitato e la mia risposta non poteva che essere positiva. Potrò anche testimoniare quanto sia importante la prevenzione nella lotta ai tumori. Gaia sta facendo un grande lavoro e sono felice di essere al suo fianco in questa missione. Con suo marito, Sandro Bencardino, condivido invece le avventure professionali da anni. Ci accomuna il fatto di avere Siena nel cuore, pur vivendo lontani". Nikos Zisis II play greco venerdì sarà nella sede della Lilt di Siena A sinistra Gaia Tancredi, presidente della Lega contro i tumori