Cantù: ufficializzato il Cda, è Marson il presidente In consiglio anche Passeri. Incarico all'ingegnere Beretta per il palasport L'undicesimo presidente dell'Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù è Davide Marson. I drammatici fatti che lo hanno coinvolto di recente all'Isola d'Elba hanno rallentato di un paio di settimane l'annuncio ufficiale. Il titolare della "Mia" e da febbraio proprietario del Palasport Pianella, succede così a Irina Gerasimenko. Nel cda della società ci sono Sergio Paparelli e Angelo Passeri (che mantiene la carica di presidente di Tutti insieme Cantù), entrambi eletti vicepresidenti. «Ci facciamo tutti carico di un grande onore ma anche di una maggiore responsabilità per portare avanti un progetto pluriennale» ha detto Passeri. Andrea Mauri, dirigente responsabile della prima squadra nell'ultima stagione, diventa amministratore delegato. In consiglio anche Roberto Allievi, figlio del compianto presidente Aldo e lui stesso già dirigente di Cantù e presidente della Legabasket, Antonio Biella, direttore generale di Acqua S.Bernardo, title sponsor della squadra, il commercialista Gioacchino Pan-toni, fondatore dell'associazione professionale "Studium" di Milano. Il Cda, inoltre, ha affidato all'ingegner L'undicesimo presidente canturino Davide Marson Alberto Beretta l'incarico di studiare tutti gli aspetti legati alla costruzione del nuovo palasport e per lo sviluppo di nuove partnership connesse alla struttura. Beretta è un professionista molto noto, ha collaborato con B&B Italia, Rizzani de Eccher e Impregilo. Confermato il ruolo di senior advisor ad Angelo Zomegnan.