BASKET SERIE A, IL MERCATO ^JVJ^ tfQV Polonara e Magro restano ¦- alla Dinamo Achille Polonara 5INI APAGINA31 BASKET » IL MERCATO DELLA Achille Polonara resta a Sassari per la terza stagione consecutiva. A destra, Daniele Magro e Michele Vitali Polonara e Magro restano assalto a Michele vitali Doppia conferma in casa biancoblù: imminente l'annuncio dell'ala marchigiana Piace anche l'esterno ex Brescia. Rashawn Thomas al Partizan Belgrado di Andrea Sini » SASSARI Due rinnovi, due addii, un paio di "bombe" da far detonare e tante trattative aperte. La nuova Dinamo, quella della decima stagione consecutiva nella massima serie, inizia a prendere forma sotto la regia di coach Gianmarco Pozzec-co e del giemme Federico Pa-squini. Due conferme. Ieri mattina la società sassarese ha ufficializzato attraverso il proprio sito internet la conferma del centro veneto Daniele Magro, mentre oggi sarà 0 giorno di Achille Polonara: l'ala marchigiana, dopo essersi presa una pausa di riflessione all'indomani del proprio matrimonio, ha raggiunto l'accordo con il Banco di Sardegna su base biennale, dopo avere declinato varie proposte, tra le quali quella dei campioni d'I- talia della Reyer Venezia. L'ufficialità dell'operazione verrà data con tutta probabilità in giornata. Goodbye Rashawn. Quella di ieri è stata anche la giornata che ha portato all'addio di Rashawn Thomas: l'ala americana ha firmato con il Partizan Belgrado. In Serbia troverà un progetto decisamente ambizioso, con in panchina coach Andrea Trinchieri, e l'arrivo anche dell'ex Trieste Mo- sley. Niente Eurolega, dunque, perché la trattativa con lo Zalgiris Kaunas non è andata in porto, ma Thomas avrà la possibilità di crescere ancora, prendendo parte all'Euro-cup. Ciao ciao Pierino. Per la Dinamo sembrano essere tramontate anche le speranze di trattenere a Sassari Dyshawn Pierre. A fine campionato l'ala canadese sembrava lo straniero con le maggiori chance di conferma in biancoblù, ma ultimamente la parti si sarebbero allontanate, forse in maniera definitiva. In questi giorni Pierre è impegnato nella Summer League di Las Vegas con la maglia dei Dallas Ma-vericks: all'esordio, contro i Brooklyn Nets, ha giocato 13 minuti con 3 punti e 3 rimbalzi; nella seconda gara, stravinta contro gli Houston Rocke- ts, Pierre ha giocato 17 minuti, con 5 punti e 5 rimbalzi; nel terzo match, perso per 105-101 contro i Sacramento Kings, ancora 2 punti e 5 rimbalzi in 11 minuti sul parquet. La quarta sfida è in programma questa notte contro la selezione della Croazia, composta quasi interamente da free agent. Assalto a Vitali. L'altro nome caldo spuntato fuori nelle ultime ore è quello di Michele Vitali, esterno di 27 anni alto 1,96 che può ricoprire i primi tre spot del quintetto. L'ex giocatore di Virtus Bologna, JuveCaserta e Leonessa Brescia, è reduce da una stagione nella Liga spagnola con la maglia del Basquet Club Andorra, con la quale ha raggiunto la semifinale di Eurocup. L'offerta dei dirigenti del Banco di Sardegna sarebbe molto interessante, ma al momento il più giovane dei fratelli Vitali (Luca resterà invece a Brescia) sembrerebbe intenzionato a restare all'estero, pur non disdegnando la proposta. Se ne riparlerà più avanti. Ale Gentile non è una chimera. Dopo il contatto avuto nel corso della scorsa stagione, il nome di Alessandro Gentile è stato nuovamente accostato a quello della Dinamo. L'ex giocatore dell'Olimpia Milano, che nell'ultimo anno ha indossato - con buni risultati - la maglia dell'Estudiantes Madrid, vorrebbe completare il percorso di risalita e rilancio dopo alcune stagioni deludenti. Anche in questo caso il contatto c'è stato ma la trattativa sembra piuttosto complicata.