H VERONA Compleanno in tribuna per il Gallo. L'Italbasket prosegue il, fin qui tortuoso, cammino verso le qualificazioni mondiali e arriva a uno snodo importante. Le ultime tre amichevoli in Italia saranno quelle che porteranno il et Meo Sacchetti ai primi "tagli" in vista del Mondiale cinese. La "Verona Basketball Cup" da oggi a domenica a Verona metterà gli azzurri di fronte a tre squadre diverse per caratteristiche fisiche, tecniche e di blaso- PALLACANESTRO L'Italbasket a Verona per gli ultimi test ancora senza il Gallo ne. Gallinarièstatodimesso martedì dall'ospedale dopo l'operazione di appendicectomia, ma da lunedì tornerà in gruppo ed è certo di essere tra i dodici. Stasera quindi festeggerà il 31esimo compleanno facendo il tifo per i compagni che affronteranno il Senegal. Out per le tre partite anche Datome e Cinciarini mentre stasera, per rotazione, non giocheranno Belinelli (il suo esordio stagionale avverrà domani sera contro la Russia), Tessitori e Mora- schini. «Qui a Verona avevamo programmato di inserire in squadra i nostri due giocatori Nba - spiega Sacchetti alla vigilia -. Potremo farlo solo in parte, a causa di ciò che è successo a Danilo. Ci dispiace perché di fatto si sono persi dieci giorni, ma sarebbe potuta andare peggio e dunque bisogna pensare in positivo. Dopo il torneo effettuerò i primi tre tagli. A Roma, Atene e Shenyang andremo in 15».