A Verona oggi con il Senegal, poi i primi tagli del et Sacchetti » VERONA_________________________ Il cammino degli Azzurri verso la Fiba World Cup 2019 è giunto a uno snodo importante. Le ultime tre gare in Italia saranno quelle che porteranno il et Meo Sacchetti ai primi "tagli" in vista della decisione finale: i 12 per il Mondiale cinese. La 'Verona Ba-sketball Cup' da oggi a domenica, metterà l'Italia di fronte a tre squadre diverse per caratteristiche fisiche, tecniche e di blasone. Stasera contro il Senegal (ore 20.30, diretta Skysport Arena), per rotazione, non giocheranno Belinelli,Tessitori e Moraschini. Così il et Sacchetti: «A Verona avevamo programmato di inserire in squadra i nostri due giocatori Nba. Potremo farlo solo in parte, con Marco Belinelli, a causa della sosta di Danilo Gallinari. Il Senegal ha lunghi importanti e questo non può che aiutarci: sappiamo da sempre di avere dei problemi in quei ruoli e vogliamo scoprire le nostre difficoltà fin da subito per arrivare pronti alle gare che contano. Sulla Russia c'è poco da dire, e conosciamo poco il Venezuela ma anche loro faranno il Mondiale. Dopo il torneo effettuerò i primi tre 'tagli'. A Roma, Atene e She-nyang andremo in 15».