Basket serie A Gaines è già arrivato, nel weekend sono attesi Weems e Hunter. Ricci in nazionale, sarà tesserato un giovane del vivaio La Virtus scalda i motori, Aradori è libero di accasarsi in un altro club ¦ Bologna ANCHE IN CASA Virtus si avvicina il primo giorno di raduno che darà il via alla preparazione estiva della nuova stagione. Frank Gaines è già sotto le Due Torri, mentre nel fine settimana arriveranno sia Kyle Weems che Vince Hunter. Lunedì si parte con il primo allenamento al PalaDozza e non ci saranno né il coach Sasha Djordje-vic né il play Milos Teodosic, entrambi impegnati con la nazionale serba. Non ci sarà neppure Giampaolo Ricci, impegnato con la nazionale italiana anche se le notizie che arrivano da Verona, dove la squadra azzurra è impegnata in torneo, indicano l'ala azzurra tra i primi a dover lasciare gli allenamenti di Meo Sacchetti essendo il gruppo composto da 19 giocatori. PER IL RESTO tutto va come previsto con il club bianconero che attende di poter tesserare un giovane del vivaio come professionista per poter arrivare a completare il 6+6 e, quindi, presentarsi con il roster al gran completo almeno sulla carta. La vicenda Aradori ieri ha vissuto un'altra giornata senza conclusioni definitive. Il riassunto delle puntate precedenti è il seguente: coach Djordjevic ha chiesto alla società di comunicare all'ex capitano bianconero che per lui non c'era più spazio in Virtus e che si cercasse un'altra squadra. Il problema è che il tutto è avvenuto quando le squadre di alto livello si erano già completate e questo ha fatto arrabbiare ancora di più Aradori. Alla fine ci si è messi a sedere attorno ad un tavolo e si arrivati ad un accordo per transare il contratto che legava V nera e giocatore ancora per un anno. Sulle clausole, ieri è stata trovata un'intesa verbale, quindi manca soltanto l'apposizione delle firme. Quella di oggi potrebbe essere la giornata buona, anche perché l'attuale contratto prevede una serie di scadenze che scattano la settimana prossima e, quindi, tutto andrebbe riscritto. Al momento Aradori ha sul piatto solo l'offerta del Siviglia, c'è l'interesse della Fortitudo che, però, attende di presentare la sua proposta. m. s. © RIPRODUZIONE RISERVATA