europei-under 16 Successo convincente, stasera la sfida con la Russia Virginio e gli azzurrini sgretolano la Croazia L'Italbasket Under 16 vince e convince contro la Croazia. Agli Europei di Udine, gli azzurrini di Gregor Fucka piegano nettamente 69-50 i quotati balcanici e restano soli a punteggio pieno al comando del girone A della rassegna continentale riservata ai nati nel 2003 e 2004. Pochi spunti balistici di rilievo per Niccolò Virginio (nella foto), che chiude il match con 5 punti e 2/9 fl dal campo (1/5 da 2 e 1-4 da 3) aggiungendo però 4 rimbalzi, 1 assist e un recupero in 16 minuti. Ma al di là del talento dell'Aca-demy varesina, l'Italia cambia volto dopo il soffertissimo successo inaugurale contro la Germania e ora attende la sfida contro la Russia (stasera alle 21, diretta Fa-cebook sulla pagina Italbasket) per chiudere la fase eliminatoria. Il rientro di Casarin (9 punti in 17' per il figlio del presidente della Reyer) e il rendimento of- fensivo degli esterni Spagnolo (19 punti) e Giordano (13) regala agli azzurri un successo ampio a dispetto della differenza di stazza nei confronti dei croati. Chiudere al primo posto il girone eliminatorio consentirebbe comunque all'Italia un ruolo da testa di serie nel tabellone ad eliminazione diretta degli ottavi di finale che si disputeranno da martedì: dopo il tredicesimo posto degli Under 20 e il nono degli Under 18 sarebbe un risultato confortante per le squadre giovanili azzurre. Che intanto festeggiano i fasti del movimento femminile: dopo l'oro conquistato il mese scorso dalle Under 18 di Roberto Riccardi, stasera le Under 20 di Sandro Orlando si giocheranno il titolo continentale contro la Russia dopo aver eliminato a sorpresa Spagna e Francia. © RIPRODUZIONE RISERVATA