Cantù, domani c'è il raduno Abbonamenti un po' a rilento Basket Attesa per la prima giornata di lavoro al Toto Caimi per il gruppo di Pancotto La seconda fase di vendita ha portato solo 64 tessere. Ma sarà decisiva la terza fase Sarà decisiva la terza fase degli abbonamenti per vedere il dato finale dei tesserati di Cantù LUCA PINOTTI CANTÙ Cantù fa i conti con una seconda tranche di campagna abbonamenti deficitaria. Al termine della seconda fase di "RiparTiamo Cantù", tra rinnovi e nuovi abbonamenti, sono solo 64 le i tesserati per la prossima stagione. Che, uniti ai 966 del primo periodo di campagna abbonamenti - a sua volta ritenuto da più parti un numero assolutamente non in linea con le aspettative - fa 1030. Pochi? O numero giusto? Il dato fa un po' riflettere se si pensa che questo doveva essere l'anno della ritrovata "canturi-nità". E che gli appelli in tal senso vanno avanti da febbraio, ossia da quando gli imprenditori della zona hanno salvato Cantù acquistandola da Gera-simenko. Prima per le partite, ora per gli abbonamenti, non sono mancati gli inviti ai tifosi a sostenere la società. Insomma, a fare "la propria parte", acquistando biglietti, abbona- menti o a entrare in Tutti Insieme Cantù per dare un segno tangibile di affetto. Flop Come spiegare questo flop? Probabilmente chi fa i conti della serva, l'abbonamento l'ha già fatto nel corso della prima fase, quella più vantaggiosa dal punto di vista economico. Ora, tra ferie e valutazione della rosa, la maggioranza della tifoseria probabilmente andrà ad ab-bonarsi a ridosso del campio- nato, che comincerà tra più di un mese, il 25 settembre. Tradizionalmente, l'impennata di abbonamenti c'è dopo il Trofeo Lombardia e solo dopo gli ultimi impegni di precampionato. La campagna abbonamenti comunque continua. La terza fase comincerà tra qualche giorno, il 19 agosto e si chiuderà alla prima casalinga di Cantù contro Reggio Emilia il 6 ottobre. I prezzi, per la terza fase, saranno più alti: parterre gold 960 euro, parterre silver 710 euro (ridotto 550 euro), tribu- na primo anello 455 euro (ridotto 360 euro), gradinata primo anello 330 euro (ridotto 270 euro), curva e secondo anello 255 euro (ridotto 205 euro). Arrivi Intanto, oggi ci saranno i primi arrivi a Malpensa dagli Stati Uniti. Previsto lo sbarco in Italia di Kevarrius Hayes, Jason Burnell e Corban Collins e, domani mattina, inizieranno il lavoro con gli altri italiani, con Yancarlos Rodriguez che arriverà probabilmente in serata. Atteso invece giovedì Wes Clark, mentre Jeremiah Wilson sarà disponibile solo al termine dei suoi impegni con la Nazionale portoghese. Il ritrovo sarà domani mattina alla palestra "Toto Caimi" di Vi-ghizzolo, nel pomeriggio test con il preparatore fisico Oscar Pedretti. Al termine, dalle 19, i giocatori saranno a disposizione dei tifosi per foto e autografi. L. Spo.