BASKET, SERIE A TERZA GIORNATA DISPONIBILE MA ANCORA A CORTO DI ALLENAMENTO IL PLAY ANGELO WARNER CHE HA PRESO IL POSTO NEL ROSTER DELL'INFORTUNATO BRONSON KOENIG Brescia pronta a un nuovo Brìndisi Questa sera Dopo aver fatto male a Milano nel derby la squadra di Esposito sfida l'Happy Casa Alessandro Luigi Maggi ¦ Brescia TERZA GIORNATA di campionato per la Germani Brescia, che questa sera farà visita all'Happy Casa Brindisi al PalaPentassuglia con palla a due alle ore 20.45 con diretta su Eu-rosport Player. Umore altissimo per gli uomini di Vincenzo Esposito, certamente la squadra più in forma in questo avvio di stagione con i preziosi scalpi di Olimpia Milano in Serie A e Unics Kazan in EuroCup. «Arriviamo alla partita sicuramente in salute, sarebbe falso dire il contrario - il commento di una colonna del nuovo corso tecnico, il primo assistente di Vincenzo Esposito Giacomo Baioni - Ci arriviamo DEVASTANTE Ken Horton, 29 anni, Germani Brescia nel derby con l'Olimpia Milano avendo alle spalle due partite estremamente consistenti, una cosa importante perché siamo ancora in fase di costruzione della squadra. I risultati positivi fanno sempre piacere, ma vedere la squadra che cresce in maniera consistente nei singoli e nella coralità è sicuramente la cosa più importante». Credibilmente nei 12 Angelo Warner, ultimo colpo di mercato, giunto a Brescia in sostituzione di Bron-son Koenig. Un play puro, che potrà alternarsi al meglio con Luca Vitali, spostando quindi Tommaso Laquintana nello spot di guardia: «Warner? Venerdì ha fatto il primo allenamento con la squadra, è impensabile che possa avere un impatto importante sulle prossime partite. In ogni caso starà con il gruppo e farà attività con la squadra. Senza dargli troppa pressione, abbiamo bisogno di lui per provare ad ampliare le rotazioni e dare qualità agli allenamenti». Roster finalmente a pieno regime per il coach campano, di fronte un avversario uscito certamente con consolidate convinzioni dal mercato dopo la grande stagione passata, e positivo dopo il largo successo della seconda giornata sul campo della Virtus Roma. All'esordio casalingo, invece, passò Cantù con un grande Young. Perso Riccardo Mo-raschini, fondamentali le conferme di Adrian Banks e John Brown, mentre Kelvin Martin dona una dimensione difensiva testata in Europa, con Darius Thompson a rappresentare la prima opzione offensiva e il nuovo talento da lanciare. Nel pitturato Tyler Stone ha dimostrato a Cantù, con Davon Jefferson, di essere un'ottimo elemento. Una sfida di valore, tra due squadre con l'obiettivo playoff. CLASSIFICA: Sassari, Trento, V. Bologna, Brescia e F. Bologna 4 punti, Cantù, Cremona, Brindisi, Milano e Venezia, Varese 2, Trieste, Reggio Emilia, Pistoia, Treviso, Pesaro e Roma 0. PROGRAMMA: Trentino-Sassari, Trieste-AX Armani Exchange Milano, Brindisi-Germani Brescia, Virtus Roma-Vanoli Cremona, Openjobmetis Varese-Fo iti tudo Bologna, Acqua S.Bernardo Cantù -Reggio Emilia, Treviso-Pistoia, Virtus Bologna-Venezia.