Q ACL^CT ALLE ORE 16,30 SARA'ALL'IPERCOOPMIRALFIORE D/\Ol\t I INSIEME A PUSICA ED EBOUA PER FIRMARE AUTOGRAFI p. ppppisj a PRnQrilITTn DOPO LA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE Al MEDIA Chapman pronto ad entrare nel motore La novità Sbarcato il pivot: ieri le visite mediche oggi si allena con i compagni, poi incontra i tifosi due ieri sono rimasti in città per proseguire il lavoro differenziato secondo la tabella di marcia decisa con lo staffe completare le terapie che li portino ad uscire dai ri-pettivi infortuni. DOMANI, intanto, si gioca la terza giornata di campionato, con la Vuelle che osserva il turno di riposo. Al palo, insieme ai biancoros-si, ci sono ancora 5 squadre: Trieste, Roma, Treviso, Pistoia e Reggio Emilia. Ma la classifica si muoverà perché è previsto uno scontro diretto fra la De Longhi Treviso e la OriOra Pistoia: favorita la squadra allestita dal diesse Andrea Gracis, che gioca in casa. BENVENUTO Perego stringe la mano al suo nuovo pivot, Clint Chapman ¦ Pesaro TRE VOLI per arrivare in Italia, ma non sembrava particolarmente stravolto Clint Chapman quando il team manager Matteo Magi è andato a prelevarlo all'aeroporto di Venezia, dov'è sbarcato ieri mattina. Partito da Austin, in Texas, ha fatto scalo prima a Houston, quindi a New York. «E' stato pochi giorni negli Stati Uniti perché si stava allenando in Grecia con l'Olympiakos - racconta Magi - quindi il jet-lag non l'ha avvertito particolarmente. Mi ha detto che ha fatto un buon viaggio, dormendo parecchio e che era felicissimo di essere arrivato in Italia, un paese che ha già visitato in un paio di occasioni, toccando le città di Milano e di Pisa». Dopo il pranzo al Dock's a base di pollo, nel pomeriggio è cominciata la trafila delle visite mediche che si concluderanno nella prima mattinata di oggi. «Quindi, se tutto sarà filato liscio come auspichiamo, Clint sosterrà il primo allenamento insieme ai compagni, a Baia Flaminia. Che impressione mi ha fatto? Mi è sembrato un tipo sveglio, cordiale - dice il dirigente biancorosso -, era completamente a suo agio. Si vede che ha girato il mondo, che è abituato a vedere posti diversi: abbiamo passato insieme gran parte della giornata e mi ha raccontato parecchie cose delle sue precedenti esperienze, specie in Giappone, una realtà completamente diversa. Caratterialmente mi sembra perfetto per la nostra squadra: è solare, sereno, ha esperienza ed è consapevole delle sue qualità ma è ancora giovane». Oggi pomeriggio il giocatore sarà presentato alla stampa e poi, insieme a Pusica ed Eboua, alle 16,30 sarà all'Iper-coop a disposizione dei tifosi per firmare autografi e scattare foto. I Il team manager Magi «Sveglio e cordiale, si vede che è abituato a girare il mondo: è felicissimo di essere in Italia» Il terzo turno inizia con l'anticipo serale di oggi fra Dolomiti Energia Trento e Banco di Sardegna Sassari. Infine, dagli ambienti bolognesi spiegano che l'ingaggio di Marcos Delia è stato finalizzato soltanto per un utilizzo in Euro-cup del pivot argentino. Ma le prestazioni finora poco convincenti di Gamble lasciano aperta la possibilità di un ballottaggio in vista della gara in programma a Pesaro il 13 ottobre. Elisabetta Ferri L'amichevole Battuta Rieti 81-78 In crescita Henri Drell ¦ Acqualaqna IERI la Vuelle ha disputato uno scrimmage ad Acquala-gna battendo Rieti per 81-78 (parziali 22-17, 38-35, 61-53). Mancavano all'appello Tote, che con la Nazionale azzurra ha raggiunto i quarti di finale contro la Russia ai Mondiali 3vs3, poi Eboua e Pusica, che svolgono ancora lavoro differenziato. Ha fatto meglio del solito chi era più difficoltà, come Drell e Thomas. «E' stato un test molto utile, perché con le varie assenze questa settimana abbiamo fatto fatica ad avere il numero legale per allenarci -commenta coach Perego -. Ho visto una buona e migliore circolazione di palla, la squadra si sta cercando. Difensivamente invece siamo ancora discontinui, dobbiamo fare dei passi da gigante da questo punto di vista». Il tabellino dei biancorossi: Barford 12, Drell 16, Mussi-ni 15, Calbini 3, Miaschi 11, Alessandrini 2, Lydeka 2, Basso 1, Thomas 10, Mujako-vic, Zanotti 9.