In Brianza Cantù cade contro Reggio che non aveva mai vinto Desio (Monza) INCAPPA nella prima sconfitta stagionale l'Acqua San Bernardo Cantù, superata 75-92 dalla Gris-sin Bon Reggio Emilia (che centra il primo successo in campionato). La difesa di coach Pancotto non funziona e Reggio ne approfitta portandosi al comando delle operazioni fin dall'avvio, con lo 0-8 iniziale che sorride alla formazione ospite. Cantù ci prova a intermittenza un po' con tutti (16 punti da Young - nella foto -Clark e Hayes), ma il massimo sforzo casalingo produce solo il 24-25 del secondo periodo, poi Reggio si porta nuovamente al largo spinta da un ottimo Vojvoda. Nel terzo quarto la tripla ancora di Vojvoda (per il 42-58) chiude anzitempo i conti. Roberto Nardella Cantù Reggio Env 15-19,32-39,53-68 CANTÙ: Young 16 (4-9 2-7), Clark 16 (4-6 2-7), Hayes 16 (7-10), Wilson 7 (2-51-4), Pecchia 4 (1-2), Collins (0-1 0-1), La Torre 2 (1-1 0-1), Burnell7 (2-5 1-4), Simioni (0-2 0-1), Rodriguez 6 (1-2 1-4), ne Baparapè, Proci-da. Ali: Pancotto. REGGIO EMILIA: John-son-Odom 13 (5-9 0-1), Fontecchio 14 (5-6 1-4), Owens 14 (6-6), Upshaw 14 (1-4 4-6), Mekel 11 (4-7), Pardon 4 (2-6), Candì (1-2 da 3), Poeta 4 (1-2), Vojvoda 15 (2-2 2-4); ne: Infante, Cipolla, Diouf. Ali. Buscaglia.