V nera, in Europa pronto a rientrare il centro Gamble BASKET EUROCUP Neppure il tempo di godersi un primato al momento indiscusso, con la vittoria di Reggio Emilia restano 4 i punti di vantaggio sulle seconde nella classifica di serie A, che la Virtus è già costretta a tuffarsi con la testa in coppa. Domani al PalaDozza arriverà Ulm per quello che il classico testa coda dato che i bolognesi sono primi insieme con Patrasso, mentre i tedeschi sono ultimi con gli israeliani del Maccabi Rishon e se da una parte è vero che questo è sulla carta uno degli impegni più semplici da affrontare, è altrettanta concreta l'ipotesi che gli ospiti arriveranno qui giocandosi il tutto per tutti essendo questa una delle ultime occasioni per acciuffare il quarto posto e accedere alla seconda fase. La V nera si sta allenando al gran completo, sapendo che manca ancora il cambio naturale dell'ala piccola e che se Kyle Weems dovesse tornare negli Stati Uniti per problemi famigliari, la questione potrebbe rendersi ancora più evidente. E' completamente recuperato, invece, David Cournooh. Le altre gare: oggi Andorra-Monaco. Domani: Patrasso-Maccabi Rishon. La classifica: Patrasso e Virtus Bologna 8; Monaco 6; Andorra 4; Ulm e Maccabi Rishon 2. e RIPRODUZIONE RISERVATA