BASKET Gallinari fa 15 punti, Thunder corsari in casa dei Warriors M SAN FRANCISCO Un'altra prova maiuscola per Danilo Gallinari: il fuoriclasse di Graffignana trascina gli Oklahoma City Thunder alla vittoria (100-97) sul campo dei Golden State Warriors, la prima in trasferta della squadra guidata da coach Billy Donovan. I Thunder hanno ribaltato la sfida nei tre minuti finali, quando ì 10 punti di vantaggio dei Warriors sembravano ormai irrecuperabili. Un distacco costruito con attori improbabili come Glenn Robinson III (25 punti) e Ky Bowman (24), che però nell'ultimo quarto hanno dovuto fare i conti con un ispiratissimo Chris Paui (20 punti conditi da 7 rimbalzi e5 assist) che sembra finalmente essersi calato nella parte di leader di Oklahoma. Ottimo anche il bottino del "Gallo": 15 punti, cui vanno aggiunti 7 rimbalzi e 6 assist. Una partita di grande sostanza per l'azzurro, nonostante un 5 su 15 al tiro non proprio esaltante.