Cantù, Burnell ha mano calda E ora punta anche Varese Basket Prima Bologna, poi il derby E la società si è già attivata lanciando la prevendita: è partita I Nelle ultime due partite il salto di qualità del giocatore Anche al tiro I Ieri intanto grande successo per Baparapè alla scuola Don Bosco di Sesto LUCA PINOTTI CANTÙ Mancano dieci giorni ma a Cantù c'è già aria di derby. Il primo, in ordine di tempo, sarà contro Varese domenica 8 dicembre alle 17 al PalaBanco-Desio. La società ha già deciso di mettere in vendita i biglietti su tutti i canali possibili, vale a dire al Basket Point di Cantù, nelle rivendite autorizzate (elenco su www.pallacanestro-cantu.com) e anche on line su www.vivaticket.it. Partecipazione a rischio Posto che si attendono disposizioni in merito alla trasferta dei tifosi varesini da parte delle autorità di pubblica sicurezza -inutile dirlo, la partecipazione dei tifosi varesini è fortemente a rischio, come accaduto sempre negli ultimi anni -, la vendita è comunque già attiva. I prezzi non cambiano: secondo anello e curva 18 euro (ridotto 14 euro), gradinatapri-mo anello 23 euro (ridotto 18 euro), tribuna primo anello 32 euro (ridotto 25 euro), parterre silver 50 euro (ridotto 38 euro), parterre gol 70 euro, con riduzioni valide per tifosi under 16 e over 65. Proprio da Varese arriva una notizia di mercato: la società ha infatti annunciato l'ingaggio del lungo Riccardo Cervi, già nel giro della Nazionali. Il centro, 28 anni, si stava allenando con Varese già da alcune settimane. Svincolato, si è legato all'Openjobmetis fino a fine stagione. Per un giocatore da testare -a Varese -, uno di Cantù sembra aver trovato la chiave di volta per imporsi nel campionato italiano. Jason Burnell, dopo un avvio un po' complesso, sta donando nuova linfa e nuove energie all'Acqua San Bernardo. Dai 5.7 punti di media in 21' delle prime sette partite disputate, ai 9.8 punti in 23' dopo il match perso all'overtime in casa contro la Pompea Bologna. Nelle ultime due gare disputate contro Pistoia e Fortitudo Bologna, Burnell ha prodotto di 24 punti, 4.5 rimbalzi e 2 assist di media in 30', con un incredibile 71.4% da tre. Incredibile se paragonato al 9% da oltre l'arco dopo le prime otto gare, in cui il 22enne di DeLand aveva realizzato appena una tripla su undici tentativi. Nella sfortunata partita di domenica scorsa, Burnell ha fatto registrare la sua miglior performance in campionato, totalizzando 29 punti, 5 rimbalzi e 3 assist, per 32 di valutazione. Ma i dati più eclatanti sono proprio quelli - ironia della sorte - inerenti al tiro: da tre, non ha mai fallito con un ottimo 5/5. Il giocatore è quindi atteso a una conferma già domenica, quando Cantù scenderà in campo alle 20.30 per affrontare la Virtus Bologna, capolista del campionato. Centocinquanta studenti Intanto ieri Biram Baparapè, con il segretario generale Luca Rossini e il team manager Diego Fumagalli, ha fatto visita agli studenti delle "Opere Sociali Don Bosco" di Sesto San Giovanni: 150 ragazzi hanno intera- gito con la guardia biancoblù che, per circa un'ora e mezza, si è messa a completa disposizione degli alunni per rispondere a domande e curiosità. L. Spo. Jason Burnell, uno dei protagonisti dell'Acqua San Bernardo foto i ìUTTI