Cantù verso Bologna: «Possiamo solo migliorare» Wilson suona la carica alla vigilia del match contro la Virtus capolista Nella storia Il duello tra la Pallacanestro Cantù e la Virtus Bologna ha da sempre caratterizzato il campionato italiano di basket. A destra, una foto di fine anni 70, con i portacolori della Gabetti Cantù Pierluigi Marzorati e Bob Lienhard, e l'emiliano Renato Villalta La Virtus Bologna incombe su una Pallacanestro Cantù che ha un forte desiderio di punti, ma che allo stesso tempo è attesa dalla trasferta sul campo dell'unica squadra che nel torneo tricolore finora ha sempre vinto. Partita tutt'altro che semplice quella che si disputa domenica sera nel capoluogo emiliano, che oggi sarà presentata da coach Cesare Pancotto nella consueta conferenza stampa pre-gara. In attesa delle parole del tecnico dell'Acqua S.Bernardo, sul match contro le "V nere" e sul periodo vissuto dalla sua squadra si è espressa l'ala statunitense Jeremiah Wilson. «Nelle ultime settimane le cose non ci sono andate bene ma sono sicuro che il gruppo può migliorare davvero tanto - ha detto il giocatore dell'Illinois - e abbiamo senza dubbio del potenziale ancora da sfruttare pienamente. In squadra tutti vogliamo vincere, e questa è una bella cosa. Restiamo uniti come abbiamo sempre fatto sinora e andiamo avanti». Per la formazione brianzola la fase non è certamente positiva. Dopo la confortante vittoria nella partita dominata a Cremona, per l'Acqua S.Bernardo sono arrivati tre stop: due casalinghi con Virtus Roma e Fortitudo Bologna e quello esterno nella gara disputata a Pistoia. In classifica Cantù è attualmente al quartultimo posto a 6 punti; alle sue spalle, a quota 4, Pistoia e Trieste. Fanalino di coda, ancora a 0, Pesaro. Dopo la sfida con Bologna, ci sarà l'atteso derby interno con Varese (domenica 8 dicembre alle 17). Per questa sfida i biglietti sono già in vendita al "Basket Point" a Cantù (in via Dante 6) e anche nei punti vendita autorizzati Vivatic-ket e online su www.viva-ticket.it. Il tutto in attesa che le autorità possano prendere qualche decisione riguardante la trasferta dei sostenitori varesini, con cui c'è da sempre una forte rivalità. Negli stessi punti vendita, i sostenitori canturini potranno aderire al "Merry Christmas Package", con la possibilità di sottoscrivere un mini-abbonamento e di risparmiare il 20% del costo reale del biglietto, con sconti maggiorati per alcuni specifici settori. Il pacchetto comprende tre partite casalinghe, con l'Acqua S.Bernardo impegnata al PalaDesio in successione contro Leonessa Basket Brescia (29 dicem- bre), New Basket Brindisi (12 gennaio) e Reyer Venezia (2 febbraio). M.Mos. L'offerta " Il "Merry Christmas Package" concede al tifoso cantù ri no la possibilità di risparmiare il 20% del costo reale del biglietto, con sconti maggiorati per alcuni specifici settori. Con l'acquisto del pacchetto, l'acquirente ha la possibilità di sottoscrivere un mini-abbonamento per le partite contro Leonessa Basket Brescia (29 dicembre), New Basket Brindisi (12 gennaio) e Reyer Venezia (2 febbraio). Termine ultimo dell'offerta, il giorno 29 dicembre