Masnago può spianare la via verso le Final Eight BASKET Volata per la Coppa Italia, domani Varese-Roma alle 12 L'Openjobmetis lancia la volata verso le Final Eight di Coppa Italia cavalcando il fattore Enerxenia Arena per risalire la china in classifica. La formazione di Attilio Caja inaugurerà domani contro la Virtus Roma (partita dell'ex per il coach pavese) un ciclo di 4 gare interne sulle 6 partite in calendario in dicembre. Capitalizzare il fattore campo nel match inaugurale e prolungare la serie positiva a Masnago anche contro Pesaro, Pistoia e Trento garantirebbe airOJM di cambiare il volto dell'attuale classifica, che la vede in dodicesima posizione (pur con i turni di riposo osservati o da osservare che cambiano i valori rispetto ai piaz- zamenti effettivi). Dopo il ciclo terribile di 6 partite successivo al riposo forzato della quarta giornata, la strada spianerà sotto le ruote della compagine di Caja che nelle 7 gare residue per chiudere il girone d'andata avrà tre sole trasferte da affrontare (domenica prossima a Cantù, sabato 21 dicembre a Cremona e il 5 gennaio a Treviso). Cinque vittorie nel cammino residuo della fase ascendente, virando al giro di boa a 18 punti, sono la quota necessaria per puntare alla qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia a Pesaro: per centrare il traguardo serviranno continuità e consistenza, ossia i due fattori invo- cati da Caja nel post-partita di Reggio Emilia per il salto di qualità (mentale, prima ancora che tecnico) indispensabile nel rincorrere obiettivi di classifica. Ora Varese ritroverà il conforto del pubblico amico contro rivali insidiose ma sulla carta più abbordabili rispetto alle varie Milano, Brescia e Reggio Emilia. E poi e ' è il fattore Riccardo Cervi, cui però non si potrà chiedere impatto immediato: i 214 centimetri del lungo reggiano saranno un'aggiunta fondamentale in termini di stazza e profondità offensiva, armi indispensabili per limitare -soprattutto in trasferta - la perimetralità obbligata dell' attacco biancorosso. Però l'atleta del 1991 non è ancora pronto per entrare nella mischia: i primi giorni di allenamento con la palla hanno evidenziato la necessità di un'altra settimana di lavoro per metterne a punto la condizione, dunque Cervi non è stato tesserato per la gara contro Roma, rinviandone il debutto al derby dell' 8 dicembre a Cantù. Domani toccherà dunque ancora a Luca Gandini coprire le spalle a Jeremy Simmons (foto Blitz in alto) nel duello contro il poderoso Davon Jefferson: per il centro del 1985 stanno iniziando ad arrivare interessamenti dall'AC (Ravenna su tutti, ma pure Mantova) e contestualmente ai progressi di Cervi aumenteranno le chances di una sua partenza (probabilmente entro la fine del prossimo mese). Nel lunch match di domani il sostegno del pubblico sarà comunque quello abituale a dispetto dell'orario inconsueto e poco adatto alle famiglie: sfruttando le promozioni del Red Friday e lo Snow Pack per le 4 partite casalinghe di dicembre (oggi ultimo giorno per acquistare il mini-abbonamento) le prevendite hanno sfiorato quota mille biglietti. A questo ritmo le presenze dovrebbero sfiorare quota quattromila. Giuseppe Sciascia B RIPRODUZIONE RISERVATA