EUROLEGA Milano crolla Festa Olympiacos e vetta più lontana Prima striscia negativa stagionale in Europa per Milano. La formazione di Ettore Messina (14 punti) cede nettamente 70 - 91 sul campo dell'Olym-piacos (10 punti) e si allontana dalla vetta dell'Eurolega. Fatale il tracollo del secondo tempo per l'Ax Exchange (Mìcov nella foto), che subisce lo strapotere fisico dei greci pagando pesantemente dazio all'assenza del pivot titolare Gudaits. La sconfitta peggiore della stagione per i milanesi, che dopo un primo tempo in equilibrio (anche30.35 al 18') crollano nella ripresa concedendo 31 punti in un terzo quarto a senso unico (71-53 al 30'). A Milano non bastano i 14 punti di un Rodriguez comunque opaco, male il 5/17 da 3 per la truppa di Messina, schiacciata sotto le plance dove i greci concludono con il 62% da 2 trascinati dai 17 di Papanikolau e dai 14 del veterano Spanoulis. Milano scivola dunque al quarto posto in classifica e attende il prossimo impegno casalingo contro la Stella Rossa Belgrado per rilanciare la sua missione playoff. STASERA IN CAMPO A TRENTO -In serie Aanticipo serale nel programma del turno numero 11 : alle 20.30 la Dolomiti Energia (8 punti) ospiterà la secondaforza Brindisi (14). Ospiti privi di Adrian Banks, volato negli Stati Uniti per la nascita del secondogenito.