Nba, serata amara per Gallinari, Belinelli e Melli Storico LeBron, supera i 33mila punti in carriera di Massimo Strazzer NEW YORK (USA) ¦ Serata amarissima per gli azzurri in Nba: sconfitte per Danilo Gallinari, Marco Belinelli e Nicolò Melli con le loro squadre. Reduce dal successo su Golden State, Oklahoma cade di nuovo: a fare festa è Portland che si impone 136-119. Il Gallo firma 14 punti, 4 rimbalzi e 2 assist in 27 minuti. Si arrendono anche i Pelicans di Nicolò Melli. Ad espugnare il parquet di New Orleans sono i lanciatissimi Lakers che vinco- no 114-110, trascinati dal solito LeBron James (29 punti, 11 assist e 5 rimbalzi), che guida la rimonta nell'ultimo quarto e supera la soglia dei 33mila punti in carriera. Melli, in campo appena 9', chiude con un solo rimbalzo all'arrivo. A completare la seratacccia degli italiani, la sconfitta degli Spurs di Marco Belinelli. Gli Spurs cedono contro Minnesota (101-113). La guardia di San Giovanni in Persiceto chiude con 2 punti, un assist e un rimbalzo in 7 minuti.