L'OBIETTIVO Brindisi cade a Trento La V nera può allungare Nella mattinata di ieri la questura di Bologna ha notificato alla società di Cantù il divieto di vendita dei biglietti a tutti i residenti nella provincia di Como. In altre parole c'è il divieto di trasferta per i tifosi canturini. Sulla decisione è probabilmente pesato il fatto che solo sette giorni vi erano stati dei problemi di ordine pubblico tra i sostenitori della Fortitudo e quelli brianzoli. In ogni caso quello di oggi sarà il secondo collaudo del derby del PalaFiera, dopo che la struttura è stata risistemata per garantire una migliore visibilità agli spettatori cercando di mantenere la capienza originaria. Le altre gare: Trento-Brindisi 78-67. Oggi: Varese-Roma, Trieste-Treviso, Pistoia-Venezia, Sassari-Brescia, Milano-Reggio Emilia, Pesaro-Cremona. La classifica: Virtus Bologna 18; Brindisi 14; Sassari, Brescia, Fortitudo Bologna e Milano 12; Reggio Emilia, Cremona, Treviso, Venezia, Trento e Roma 10; Varese 8; Cantù 6; Trieste e Pistoia 4; Pesaro 0. © RIPRODUZIONE RISERVATA