BASKET Successo al PalaCarrara Pistoia piega Venezia Innocenti a pagina 4 Pistoia zittisce Venezia Successo al PalaCarrara contro i campioni d'Italia La OriOra conquista una vittoria importante arrivata dopo una partita giocata con grande intensità e determinazione PISTOIA VENEZIA ORIORA PISTOIA: Dowdell 15, D'Ercole 3, PettewayH Johnson 14, Brandt 6, Salumu 25, Wheatle 10, Landi 2, Della Rosa 3, Quarisa n.e. Ali. Carrea. UMANA REYER VENEZIA: Stone, Bramos 12, Chappel 18, Mazzola 6, Watt 16, Filloy 2, Uda-noh, Tonut 6, Daye 18, Denicolao 9, Cerella, Ca-sarin n.e. Ali. De Raffaele. Parziali: 16-21; 41-46; 69-68. Arbitri: Mazzoni, Attard, Noce. Note: tiri da due Pistoia 18/34, Venezia 18/36. Tiri da tre Pistoia 12/29, Venezia 11/25. Tiri liberi Pistoia 15/19, Venezia 20/24. Usciti per 5 falli: Pet-teway (Pistoia), Bramos, Watt (Venezia). Espulso: Walter De Raffaele (Venezia). di Maurizio Innocenti Le formichine nel loro piccolo ogni tanto si arrabbiano e quando lo fanno riescono a battere anche i campioni d'Italia. Pistoia dopo essesi tolta di dosso la scimmia della sconfitta contro Brindisi inizia a giocare e la prestazione che ne viene fuori è da applausi. Pistoia parte alla sua maniera ovvero deve prendere delle sberle prima di darsi una svegliata tanto che a un minuto dalla fine del primo quarto si trova sotto di 11 (10-21). Nel secondo quarto finalmente la partita inizia ad avere un senso e si intravede qualcosa, Pistoia lotta, difende e prova a mettere in difficoltà Venezia. E, infatti, il match va via punto a punto con i biancorossi che alla fine del primo tempo sono in partita. I biancorossi ora sono un'altra squadra e oltre alla rabbia agonistica e alla grinta ci mettono pure il gioco che si fa più fluido soprattutto in attacco dove Pistoia riesce a leggere bene le situazioni andando a colpire Venezia nei punti giusti. La difesa tiene e anche bene tanto che la Reyer inizia a fare molta fatica per trovare la via del canestro mentre dall'altra parte la OriOra puni- LA CHIAVE La difesa è stata senza dubbio l'aspetto che ha fatto la differenza sce sia con penetrazioni nel cuore della difesa avversaria che dalla lunga distanza. A metà del quarto il match cambia volto e Pistoia passa in vantaggio (57-56) che riesce a mantenere quasi fino alla fine quando Venezia riesce a rimettere le mani sulla partita, ma i biancorossi sono sempre lì e non mollano di un centimetro e allo scadere tornano di nuovo sopra (69-68). Nell'ultimo quarto Pistoia gio- ca come non ha mai fatto prendendo in mano la partita e mettendo Venezia alle corde tanto da farla innervosire al punto che a metà del periodo De Raffaele viene espulso per doppio tecnico. A 3 minuti dalla fine Venezia ha segnato solo 2 punti contro i 17 di Pistoia che vola sul più 16 (86-70). Partita finita? Macché Venezia si sblocca in attacco e rimonta mentre i biancorossi accusano un po' di fatica e a 9 secondi dalla sirena il tabellone recita 89-87 e rimessa nelle mani di Venezia che con Daye ha in mano il tiro della vittoria, ma la tripla si spegne sul ferro così come il tentativo di tap in di Chap-Del e Pistoia duo lasciare andare l'urlo liberatorio di gioia. LA REAZIONE Dopo la sconfitta di Brindisi, la squadra ha dato prova di grande carattere Jean Salumu è stato il 'man of the match' realizzando 25 punti Justin Johnson durante un'azione della partita L'esultanza della squadra sotto la curva biancorossa BASKETSE AX Armani Mllano-GrlssInBon Reggio Emilia Banco Sardegna Sassari-Germani Brescia CarpegnaP. Pesaro-Vanoli Cremona Dolomiti En. Trento-Happy Casa Brindisi Open|obmetis Varese-VIrtus Rom~a~ Maschile 76-70 63-74 La gioia di Terrari Petteway alla fine del match Priora Pistola-Umana Reyer Venezia________ Allianz Trieste-De' Longhi Treviso Virtus Segafredo Bologna-S. Bernardo Cantù Ha riposato Pompea Fortitudo Bologna Squadre _____________PT | G | V Virtus Segafredo Bologna 20 io 10 AXArmani Milano 14 11 7 Happy Casa Brindisi 14 10 7 Banco Sardegna Sassari 14 li i 7 Germani Brescia 12 11 6 Vanoli Cremona 12 10 6 PompeaFortitudoBologna 12 10 6 Openjobmetis Varese 10 10 5 De'Longhi Treviso 10 11 5 Dolomiti En. Trento 10 10 5 Grissin Con ReggioEmllia 10 10 5 UmanaReyerVenezia 10 11 5 VirtusRoma 10 11 5 Oriora Pistoia 6 11 3 Allianz Trieste 6 10 3 S. Bernardo Cantù 6 10 3 CarpegnaP.Pesaro 0 10 0 Prossimo Turno Carpegna P. Pesaro-A X Armani Milano De' Longhi Tri-viso Grissin Buii Reggio Emilia Germani Bit-:- - i ; Pistoia______________ Happy Gasa Brindisi-Banco Sardegna Sassari l'ompea roiiiiudo Bologna-Dolomiti En. Trento 5. Beniafdo CartttN penjol ned: .'mese______ Vanoli Cremona Viri us Segafredo Bologna Viilus Ironia AIIijii/ Tiitsur__________________ Riposa Umana Reyer Venezia 78-67 99-69 89-87 69-61 PF PS 841 747 909 819 839 788 811 707 905 829 776 785 769 786 818 786 835 833 786 798 808 799 835 808 838 911 8( 17 921 725 785 711 771 784 924 1 Perl» Ferrari