Ora commette fallo anche Messina Tocca giocatore mentre tira: punito Tecnico al coach di Milano che a bordocampo, spinto dalla foga del momento, sfiora un avversario Gli arbitri costretti a sanzionare l'allenatore. Nulla di grave e alla fine l'Olimpia batte Reggio Emilia BASKET SERIE A Se ne vedono di ogni. Compreso un fallo tecnico a un allenatore che istintivamente tocca il tiratore avversario lasciato libero dai suoi giocatori davanti alla sua panchina: accusato come tanti suoi colleghi di difendere insieme alla squadra, stavolta Ettore Messina lo fa davvero. Meglio lui, comunque, della sua Milano, che sbadigliando risolve la pratica Reggio dove il più vivace si conferma il veterano Poeta (13 e 3 assist). Annoiata sembra anche Venezia, che pensando di sistemare le partite in cinque minuti continua a perdere in tra- sferta: a Pistoia il sesto ko in altrettanti viaggi, con De Raffaele che al secondo tecnico giustamente lascia il campo e un arbitro che non se ne accorge e lo richiama, prima di confermarne l'espulsione. Dietro la Virtus che corre solitaria, oltre a Milano c'è Sassari senza l'influenzato Poz-zecco ma con Spissu (16 punti con 4 rimbalzi e 4 assist), mentre a metà classifica è bolgia, con sette squadre al settimo posto: fra chi risale ci sono Varese con Tambone (7 ma 6 rimbalzi e 4 assist) e Trento con Ale Gentile (19 e 6), fra chi sta fermo c'è Treviso pur sorretta da Alviti (13 e 6) e Uglietti (9 e 5). a. cos. Risultati Prossimo Turno Carpegna Pesaro-Armani Milano De' Long hi Treviso-Grissin Bon Reggio Emilia Germani Brescia-Oriora Pistoia Happy Casa Brindisi-Banco Sassari Pompea Fortitudo Bologna-Dolomiti Trento San Bernardo Cantù-Openjobmetis Varese Vanoli Cremona-Virtus Segafredo Bologna Virtus Roma-Trieste Riposa Umana Reyer Venezia