Giani pions League I biancazzurri questa sera di scena in Turchia BRINDISI Adesso c'è da pensare alla Champions League e alla gara odierna che ve drà la Happy Casa impegnata ad Istanbul ia contro il Besiktas (pai- ^ la a due ore 18), prò- J vando a dare una spai- À lata alla classifica. En- ^ trambe, con un fatturato di 4 vinte e 6 perse (stesso score di Neptnas Klaipeda e Paok Salonicco), sono al bivio: vincere è l'imperativo per continuare a cullare il sogno di accedere alla seconda fase. " w WT> Brindisi si presenta all'appuntamento in Turchia con morale alto per l'ultimo successo ottenuto in campionato e con la ferma volontà di riscattare lo stop in Coppa di sette giorni fa in casa contro il Di-gione. Rimangono le problematiche connesse ad una infermeria che tarda a svuotarsi (Dominique Sutton non sarà della partita e con tutta probabilità anche Alessandro Zanelli non sarà della contesa), ma i biancazzurri sono pronti a gettare il cuore oltre l'ostacolo. Nel match d'andata furono i biancazzurri ad imporsi con il punteggio di 84-72. La giornata (4a di ritorno) - Oggi: Besik-tas-Briindisi, Domani; Paok Salonicco-DIgio-ne; Bonn-Falco Szombathely; Saragoz-za-Neptunas Klaipeda. Classifica: Digione 17; Bonn 16. Saragozza 16; Falco Szombathely 15: Neptunas Klaipeda 14, Paok Salonicco 14, Brindisi 14, Besiktas 14. Due punti per la vittoria, uno per la sconfitta. 8 riproduzione riservata Happy Casa un fuori programma ¦Sputi e offese per capitan Banks*