La Germani Brescia all'assalto della Fortitudo BASKET È il giorno atteso da due anni in casa Germani Brescia. Da quella finale persa nel 2018 con Torino. Alle ore 20.45, quarti di finale di Coppa Italia, a Pesaro, con la Fortitudo Bologna. «All'inizio della stagione il nostro sogno era partecipare alla Final Eight e credo che ci siamo arrivati con pieno merito - il pensiero di coach Vincenzo Esposito - Ora che ci siamo, dobbiamo resettare tutto: ci giochiamo la gara dei quarti di finale con orgoglio e con la felicità di esserci e di partecipare a questo mini-torneo che fa parte dell'elite del basket italiano. A Pesaro ogni partita è una finale e, più dello stato fisico e mentale, sarà importante soprattutto la solidità e la fiducia del gruppo, qualità che già appartengono alla squadra». Di fronte la Effe del bresciano Pietro Ara-dori, un avversario da non sottovalutare, soprattutto per una Germani che domenica con Trieste ha "evitato" la quinta sconfitta in fila grazie alla giocata della coppia Moss-Abass sulla sirena. «La Fortitudo è una squadra che ha caratteristiche ben precise ed è costruita su un gruppo di veterani particolarmente solido, con enorme talento offensivo» conclude Esposito, che dovrà fare a meno del solo Marco Ceron. Domani prima semifinale alle 17.45 e seconda alle 21; domenica il titolo si assegnerà a partire dalle ore 18. L'intera manifestazione godrà della copertura televisiva di Raisport. Alessandro Luigi Maggi